Giunta Baroncelli: Un gruppo rispettoso della parità di genere, caratterizzato da un’ampia presenza femminile. Tre assessore su cinque sono donne nella prima giunta del Comune unico di Barberino Tavarnelle.

Giunta Baroncelli: le nomine

Il sindaco David Baroncelli ha nominato i cinque membri della squadra che lo affiancherà nel corso dei prossimi anni. Si tratta di Giacomo Trentanovi, Marina Baretta, Roberto Fontani, Serena Fedi e Anna Grassi. Alcuni volti sono noti, conosciuti come amministratori comunali di Barberino e Tavarnelle prima della riunificazione, altri si distinguono per esperienze tecniche e competenze specifiche. Sociale e Cultura i settori in cui Giacomo Trentanovi lavorerà a servizio delle comunità nel ruolo di vicesindaco. Le deleghe che gli sono state affidate sono Attività culturali: promozione e diffusione della cultura e della conoscenza; Politiche abitative; Politiche per il co-sviluppo e l’accoglienza; Welfare; Politiche per l’equità sociale, l’inclusione e per la tutela del benessere equo e solidale.

La conferma

E’ stata confermata assessore Marina Baretta, percorso che aveva condiviso per un periodo nella precedente legislatura guidata da Baroncelli, e si occuperà di Attività della formazione, educazione, istruzione e documentazione; Politiche per l’educazione dell’infanzia, dell’adolescenza e di sostegno alla genitorialità; Politiche per le Pari Opportunità, l’Uguaglianza di genere, la Pace e Programmazione dei plessi scolastici. A Roberto Fontani, che sempre per l’amministrazione tavarnellina dal 2014 al 2018 aveva ricoperto il ruolo di consigliere comunale, vanno le deleghe ai Lavori Pubblici, al Decoro urbano, al Coordinamento in ambito comunale delle funzioni di Protezione Civile e alle Politiche per la Sicurezza. L’assessore Fedi continuerà il suo impegno nelle Politiche Ambientali e della sostenibilità, un incarico che aveva svolto negli ultimi anni del mandato Trentanovi, aggiungendo Trasporto pubblico locale e comunale e Mobilità sostenibile.

Leggi anche:  San Gimignano elezioni: scambio di battute tra i due candidati

La novità

Una novità arriva con l’ingresso in giunta di Anna Grassi alla quale il sindaco ha attribuito le deleghe al Bilancio e ai Tributi, al Personale e alle Partecipate. Il sindaco Baroncelli tiene le deleghe all’Urbanistica, all’Edilizia privata, allo Sviluppo economico, allo Sport, alla Comunicazione e Caccia e Pesca. La volontà del primo cittadino è quella di coinvolgere i consiglieri comunali nella programmazione e nella gestione di alcuni specifici progetti nel corso del mandato. Il primo Consiglio comunale è previsto il 12 giugno alle ore 21 nella torre quadra della scuola primaria Andrea da Barberino, a Barberino Val d’Elsa.

LEGGI ANCHE: RUBANO BORSA: DENUNCIATE DUE DONNE

LEGGI ANCHE: NEGOZI SOMMERSI DA MONTAGNE DI CARTONE