Confcommercio San Gimignano: revisione del regolamento dell’arredo urbano, ascolto e condivisione. Sono questi i punti prioritari  per lo sviluppo del tessuto commerciale della città. Temi che sono stati sottoposti ad entrambi i candidati, Federico Montagnani, candidato a sindaco con la Lista Civica CambiAmo San Gimignano, e Andrea Marrucci, candidato del centro sinistra in vista delle prossime amministrative del 26 maggio. Entrambi sono stati già stati incontrati presso la sede dell’associazione

Confcommercio San Gimignano: l’auspicio del presidente della delegazione

«Discutiamo in anticipo e costruiamo un dialogo costruttivo in modo tale che non siano prese decisioni senza che ci sia stato l’ascolto»

Questo è l’auspicio del presidente della delegazione sangimignanese Pierluigi Bartalini.

Le priorità dei candidati

Tra le priorità illustrate da Federico Montagnani, presentate durante l’incontro con Confcommercio San Gimignano, ci sono la revisione del Regolamento sull’arredo urbano e la disponibilità al confronto con le associazioni di categoria sulle problematiche che riguardano il turismo ecommercio. Andrea Marrucci, candidato del centro sinistra, ha parlato della necessità di recuperare alla politica una fase di ascolto, ha detto che abbiamo bisogno di un turismo più consapevole di regolare i flussi e della necessità di spalmare i flussi turistici nei vari mesi dell’anno, ha parlato poi di un piano particolareggiato del centro storico, di piano strutturale e vivibilità del centro storico, di un piano urbano della sostenibilità vivibile, della ripresa in mano del regolamento sull’arredo urbano e della necessità di studiare e programmare per realizzare la visione che di San Gimignano si vuol dare.

Leggi anche:  San Gimignano Nottilucente, domani l'8^ edizione VIDEO

LEGGI ANCHE: BAMBINA DI 4 ANNI FERITA, IL FERMATO NAPOLETANO E’ A SIENA VIDEO

LEGGI ANCHE: TREKKING DELLA LEGALITA’: STUDENTI IN MARCIA PER LA MEMORIA