Save the Planet Poggibonsi: prende connotazione la settimana del Pianeta, l’apertura della manifestazione è avvenuta il 31 maggio con l’inaugurazione dell’evento presso la sede “V.Veneto”. Nelle interviste video la referente del Progetto Elisabetta Brogini, la vicepreside Antonella Benini e la dirigente scolastica Manuela Becattelli. 

Save the Planet Poggibonsi: l’iniziativa

Quest’anno l’iniziativa si è trasformata in una intera settimana dedicata alla salvaguardia del Pianeta, che supera la visione generale dell’inclusione, della solidarietà, dell’educazione interculturale per arrivare ad una idea globale e consapevole volta all’acquisizione di tutte le competenze di cittadinanza attiva. Il Comprensivo 1 ha agito in modo sinergico nei tre ordini di scuola partendo da una progettazione pluriennale comune, laboratoriale e strutturata che si è conclusa mercoledì 5 giugno con la manifestazione “Colori dal mondo” presso i Plessi di Staggia Senese.

La partecipazione delle famiglie alle attività

E’ importante rendere le famiglie partecipi delle attività e delle proposte del nostro Istituto; una novità di quest’anno è stata il coro Ben-Essere diretto dal Prof. Antonio Morelli, realizzato con progetti finanziati con i fondi europei P.o.n. sull’Inclusione che ha riscontrato grande adesione, coinvolgimento ed entusiasmo. I flashmob dedicati a No al bullismo”Insieme diversamente” e “Sing for the climate” hanno accompagnato momenti di vera condivisione.

Leggi anche:  Incidente Fosci Poggibonsi: muore un ciclista

Complessità e sensibilità

La cornice che ha fatto da sfondo è ispirata a Pieter C. Mondrian, pittore olandese, famoso per le composizioni essenziali su tela che, basandosi sull’utilizzo di linee e colori primari, trasmette semplicità e al tempo stesso complessità, metafora per noi, di stili cognitivi diversi ed importanti allo stesso modo (Gardner). Il comitato organizzativo dell’evento (la vicepreside Antonella Benini, la referente del Progetto Elisabetta Brogini, Rosaria Messina, Letizia Filoni e Laura Barbucci) e la dirigente Prof.ssa Manuela Becattelli ringraziano tutti gli attori educativi stakeholder intervenuti. L’intero ricavato sarà utilizzato per acquisti digitali per le classi/sezioni dell’Istituto, riscontrabile per la trasparenza dal sito della scuola.

LEGGI ANCHE: INCIDENTE FIRENZE-SIENA, IL SECONDO NEL GIRO DI POCHE ORE

LEGGI ANCHE: INCENDIO NELLA ZONA INDUSTRIALE DI VAIANO