Il Museo della Fiorentina comunica che è entrato a far parte di ISMA, International Sports Museums Association, una prestigiosa associazione con sede a Lisbona presso il Museo del Benfica.

Grande traguardo per il museo della Fiorentina

ISMA nasce nel 2019 con l’obiettivo di unire e condividere il lavoro dei più importanti Musei Sportivi di tutto il mondo per promuovere, valorizzare e diffondere la storia dello sport ed i valori sportivi attraverso percorsi e progetti internazionali. Fra questi, quindi, ecco che arriva anche l’esperienza del museo della Fiorentina.

Dopo aver contribuito a fondare, sotto l’egida della FIGC, nel 2011 la Federazione dei Musei del Calcio, siamo sempre più convinti che il futuro di ogni istituzione che si occupa di storia dello sport sia fortemente legato
alla capacità di poter interagire con le analoghe realtà mondiali per poter scambiare le proprie esperienze
ed accrescerle con umiltà e disponibilità creando le basi per una miglior diffusione della storia dello sport. E’ la storia che ce lo insegna, da sempre, lo Sport unisce, superando confini, pregiudizi e barriere di ogni tipo, noi tutti abbiamo il compito di custodire e trasmetterne i valori alle nuove generazioni di tutto il mondo, poterlo fare tutti insieme ci rende orgogliosi.”

LEGGI ANCHE: Nuovo stadio di Firenze, il monito del sindaco Falchi