Potenziamento Guardia di Finanza: dodici Finanzieri in più al servizio del territorio della provincia di Siena per il periodo estivo. E’ quanto determinato dal Ministero dell’Interno nell’ambito delpiano per il potenziamento dei servizi di vigilanza per la stagione estiva per far fronte alle maggiori esigenze operative determinate dal notevole afflusso turistico che caratterizza la provincia in questa stagione, anche in concomitanza ai numerosi eventi di rilevanza internazionale che ivi si svolgono.

Potenziamento Guardia di Finanza, arrivano 12 finanziari in più nella provincia

In linea di continuità con le analoghe iniziative adottate negli anni passati, il Comando Generale della Guardia di Finanza ha predisposto, proprio per il periodo estivo, un piano straordinario di controlli volto a valorizzare l’azione di servizio del Corpo a tutela della collettività. Per far fronte a tale rinnovata esigenza è necessario incrementare la quotidiana azione di servizio diretta al contrasto delle manifestazioni d’illegalità che in questi mesi investono maggiormente alcuni settori economici attraverso un maggior numero di militari per strada. In tale prospettiva, i militari del Comando di viale Curtatone hanno provveduto a delineare un piano di intensificazione a livello provinciale volto a consentire un’azione di contrasto ai fenomeni illegali di matrice economico-finanziaria, abusivismo commerciale organizzato, svolgimento di attività “in nero” a tutela degli interessi degli operatori economici che operano nel rispetto delle regole e della collettività tutta

Formazione e addestramento a contrasto delle frodi fiscali

Proprio le citate unità, addestrate presso gli Istituti di Istruzione del Corpo con i più moderni metodi di formazione, saranno destinate a rafforzare il costante presidio attuato dalla Fiamme Gialle senesi su tutta la provincia. La Guardia di Finanza svolge quotidianamente il proprio ruolo di polizia economico finanziaria a competenza generale a contrasto degli illeciti tributari, nonché degli altri fenomeni di illegalità comune a questi connessi operando in modo trasversale attraverso le professionalità di cui dispone. In questo modo è in grado di sviluppare una complessa ed organizzata attività preventiva e repressiva atta a contrastare il malaffare nelle sue multiformi sfaccettature, pur salvaguardando la sua innata vocazione sociale in ultimo volta all’affermazione dei principi costituzionali di eguaglianza e libertà economica al fianco dei cittadini onesti e delle loro legittime aspirazioni.

LEGGI ANCHE:TRUFFE PORTA A PORTA, I CONSIGLI UTILI PER DIFENDERSI VIDEO

Leggi anche:  Poliziotto aggredito al carcere di Ranza

LEGGI ANCHE:AUTO SI RIBALTA E FINESCE FUORI STRADA FOTO