Extracomunitario espulso: si tratta di M.M., un cittadino kosovaro di 43 anni residente nel senese, esponente di un centro culturale islamico.

Extracomunitario espulso, “pericolo per lo stato”

L’uomo, sospettato di volersi unire al Jihad in Siria, è stato messo sotto indagine per le posizioni estremiste ed i legami con l’Imam del luogo il quale era collegato a sua volta ad alcuni estremisti già espulsi per motivazioni di sicurezza.

LEGGI ANCHE: CODICE GIALLO PER PIOGGE IN TOSCANA 

LEGGI ANCHE: SFRATTATA DALLE CASE POPOLARI PERCHè POSSIEDE UN CAMPER