Cacciatore spara e, accidentalmente, colpisce con alcuni pallini una persona che era accovacciata tra le frasche. E’ successo a Castellina in Chianti.

Cacciatore spara e colpisce al gluteo un altro uomo

Ieri i carabinieri di Castellina in Chianti sono intervenuti in località Fonterutoli, territorio di quel Comune dove, durante una battuta di caccia, un 68enne originario della provincia di Potenza ma residente a Poggibonsi, sposato, pensionato, nel cercare di abbattere un volatile con il proprio fucile semiautomatico calibro 12 aveva esploso un colpo di fucile. Nella circostanza, alcuni pallini di piombo sono andati a colpire accidentalmente ad un gluteo un 58enne, nato e residente a Firenze, coniugato, operaio, in quel momento accovacciato dietro alle frasche.

Pronto soccorso

Questi è stato prontamente soccorso da personale sanitario del 118, intervenuto sul posto unitamente ai militari dell’Arma. Il ferito è stato immediatamente trasportato a mezzo ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale civile “Le Scotte” di Siena per le cure del caso. Si attende la prognosi. L’uomo non è comunque in pericolo di vita. La licenza di caccia e il porto d’armi del feritore sono in regola. L’uomo verrà segnalato comunque alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena per lesioni personali colpose.

Leggi anche:  Sequestro etichette false di vino ed olio nel Chianti

LEGGI ANCHE:Auto si ribalta più volte fuori strada  

LEGGI ANCHE:Travolto da un’auto a Montemurlo: muore Lorenzo Destro

TORNA ALLA HOME PER ALTRE NOTIZIE