Un 45enne di origine serbe ma residente nel grossetano è stato denunciato a Poggibonsi dopo che il 30 dicembre scorso aveva malmenato una prostituta per farsi rendere i sodi dopo una prestazione sessuale.

Aggredisce e rapina prostituta

I carabinieri della radiomobile di Poggibonsi hanno denunciato un 45enne serbo residente nel grossetano. L’uomo la sera del 30 dicembre 2019 di passaggio a Poggibonsi aveva avuto un incontro sessuale con una prostituta colombiana. Ritenendosi insoddisfatto della prestazione il 45enne aveva malmenato la donna e costretta a tornare a letto con lui ancora una volta, poi si sarebbe fatto restituire il denaro dato per la prestazione sessuale.

La donna prima restia a raccontare i fatti

Le grida della donna hanno fatto intuire i vicini che qualcosa non andava. Così sono stati chiamati i carabinieri ma intanto l’uomo se ne era già andato. Una volta arrivati sul posto i carabinieri di Poggibonsi si sarebbero subito accorti che qualcosa non quadrava nonostante, inizialmente, la donna cercasse di minimizzare. Così nei giorni seguenti sarebbero riusciti a farsi raccontare esattamente come stavano le cose ed è scattata la denuncia con elementi utili a identificare l’aggressore.

Leggi anche:  Via Dietro le Mura, progetto approvato e via alla gara

Starà adesso alla magistratura senese giudicare il 45enne.

LEGGI ANCHE: ACCOLTELLAMENTO IN UN SUPERMERCATO DELLA VALDELSA