Variazione bilancio San Gimignano. Un milione di euro per patrimonio pubblico, scuole, impianti sportivi e innovazione tecnologica per il territorio.

Variazione bilancio San Gimignano, parla il sindaco Marrucci

E’ quanto approvato nei giorni scorsi in Consiglio comunale su proposta della nuova Giunta guidata dal sindaco Andrea Marrucci che sottolinea:

«Abbiamo voluto dare una prima chiara risposta su quello che vogliamo fare nei prossimi mesi, in merito ad alcuni dei principali impegni presi in campagna elettorale con i sangimignanesi: patrimonio pubblico, territorio, ambiente, servizi e innovazione tecnologica. Per questo, mentre continuiamo ad investire nelle scuole, attiviamo risorse per la cura e la qualificazione del territorio, degli immobili comunali destinati ai servizi per i sangimignanesi, siano essi scolastici, amministrativi o sportivi. Un primo passo – sottolinea Marrucci – che cercheremo di consolidare in modo consistente con più risorse nel bilancio di previsione 2020».

Le risorse varate riguarderanno interventi sul patrimonio pubblico destinato a servizi comunali, scuole, impianti sportivi oltre che all’avvio di un aggiornamento tecnologico del sistema dei parcheggi dei residenti propedeutico alla nuova regolamentazione della ZTL che interesserà il centro storico.

«Risposte concrete a cittadini e turisti in settori strategici grazie al buon andamento delle entrate extratributarie derivanti principalmente da parcheggi e musei – spiega Gianni Bartalini, assessore al bilancio del Comune di San Gimignano -; oltre al segnale di un bilancio sano e consolidato».

Risorse e interventi

Nel dettaglio oltre 400mila euro destinati alla sistemazione del solaio del palazzo del Cortile Comunale con la buona notizia, inoltre, che con l’occasione si interverrà anche per la messa in sicurezza e la riapertura della cappella del Podestà, interdetta alla fruizione pubblica da anni; per il completamento dei lavori della nuova sede Urp al Piazzale Martiri di Montemaggio e per la predisposizione di un fondo da oltre 110mila euro per la manutenzione straordinaria del patrimonio comunale dopo l’avvio di una ricognizione sulle priorità di intervento.

Leggi anche:  Allarme antincendio all'aeroporto: evacuato Peretola

Per il rinnovamento delle scuole

Oltre 300mila euro per portare avanti il lavoro di rinnovamento delle scuole sangimignanesi avviato nella scorsa legislatura, andando a completare il quadro economico della nuova palestra a servizio delle scuole medie e per finanziare la progettazione e la realizzazione dell’area a verde antistante la nuova scuola media e la nuova palestra. Oltre 200mila euro, invece, per la qualificazione e l’ammodernamento degli impianti sportivi comunali: campi da tennis, calcetto di Ulignano, campo sportivo di Santa Lucia e di Belvedere, ampliamento dell’area esterna lungo la pista di atletica del capoluogo, anche con attenzione all’ambiente grazie alla sostituzione degli attuali corpi illuminanti oggi presenti negli impianti con quelli più efficienti a tecnologia led.

Oltre 100mila euro per aggiornamenti tecnologici

Infine oltre 100mila euro per un aggiornamento tecnologico con server più potenti a servizio delle nuove telecamere, circa 60, recentemente installate a fini di sicurezza urbana e soprattutto l’acquisto e la posa in opera con relativo gestionale e telecontrollo delle telecamere per la lettura delle targhe all’ingresso dei parcheggi per residenti. Un primo step importante a corollario della completa rivisitazione dell’attuale Regolamento della ZTL nel Centro storico a cui la Giunta lavorerà dal prossimo autunno.

LEGGI ANCHE:TRUFFA TECNICI ACUQA: ACQUEDOTTO DEL FIORA METTE IN GUARDIA GLI UTENTI

LEGGI ANCHE:AUTOSCUOLA ABUSIVA: SEQUESTRATA