Sostituzione condotte idriche: due lavori distinti, tre strade interessate, più di due chilometri di rete da sostituire, per un investimento complessivo di oltre mezzo milione di euro. Sono i numeri del doppio intervento sull’acquedotto programmato da Acque SpA (il gestore idrico del Basso Valdarno e della Valdelsa) nel comune di San Gimignano. I lavori riguardano la sostituzione di importanti tratti delle condotte in via Cortennano e nelle vie Cappelletti e Don Castaldi, e hanno l’obiettivo di migliorare il servizio idrico per una parte consistente di utenze, eliminando il rischio di perdite su tubazioni datate e soggette quindi in passato a frequenti rotture.

Sostituzione condotte idriche a San Gimignano

Nelle settimane scorse sono terminate tutte le pratiche necessarie all’inizio delle attività (assegnazione dei lavori all’impresa esecutrice, richiesta dei permessi per la posa in opera delle nuove condotte, etc.) e ora le operazioni, meteo permettendo, sono pronte a entrare nel vivo. Si comincia proprio in questi giorni da via Cortennano, dove saranno sostituiti 1.200 metri di condotta. Terminato il primo intervento (presumibilmente entro marzo 2020) i cantieri si sposteranno in via Don Castaldi, per avanzare poi lungo via Cappelletti fino a tornare nei pressi dell’incrocio con la Strada Provinciale 1 – interessando così anche un piccolo tratto di piazza Martiri della Libertà e via Levanti – con la sostituzione di altri 800 metri di tubazione. Qui i lavori dovrebbero concludersi entro l’estate.

I lavori in via Cortennano e nelle vie Cappelletti e Don Castaldi sottolinea il vice presidente di Acque, Giancarlo Faenzi – si inseriscono nel quadro delle attività programmate di concerto con l’amministrazione comunale sul territorio di San Gimignano, allo scopo di ammodernare, tratto dopo tratto, l’acquedotto cittadino. Il doppio intervento, che ha un importo complessivo di 550mila euro, garantirà in futuro la drastica riduzione dei guasti”.

Nuovi allacci alla rete

Nell’occasione saranno realizzati anche i nuovi allacci alla rete. In seguito, dopo i necessari tempi di assestamento del terreno, sarà eseguita anche la riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai cantieri.

La riduzione delle perdite sulla rete e l’efficientamento dell’acquedotto sono impegni assunti da questa Amministrazione – commenta il sindaco di San Gimignano, Andrea Marrucci – e gli interventi previsti da Acque vanno in questa direzione. I lavori sono il frutto di una positiva relazione del Comune avviata negli anni scorsi e ripresa con forza dalla nuova giunta, con l’assessore Gianni Bartalini che ha attivato vari confronti con il gestore in questi primi mesi di governo, che oggi si concretizzano con importanti investimenti sul territorio sangimignanese per la tutela della risorsa idrica”.

LEGGI ANCHE:Si butta dalla Torre del Mangia: l’autore del video shock si presenta in Procura  

Leggi anche:  Falsario con hobby da meccanico denunciato dai Carabinieri

LEGGI ANCHE:Sciopero alla Frigogel: i lavoratori protestano ad oltranza

TORNA ALAL HOME PER ALTRE NOTIZIE