Coop Amiata ha inaugurato lunedì 8 aprile presso il negozio Coop di Pienza un nuovo eco compattatore per le bottiglie di plastica.

Coop Amiata presenta il nuovo eco compattatore

Una macchina nella quale soci e clienti potranno inserire bottiglie in plastica che verranno frantumate e compattate.

“Abbiamo inoltre previsto l’erogazione di uno scontrino che va a “premiare” – fa sapere Coop Amiata – chi conferirà le bottiglie. Sei Toscana provvederà poi al ritiro di quanto raccolto per destinarlo al riciclo”.

L’installazione di questa macchina è una delle molteplici espressioni della volontà di Coop Amiatina e della Coop in generale di attivare azioni dirette a una maggiore sostenibilità ambientale.

L’inquinamento da plastica è un argomento che in questi ultimi tempi è di grande attualità e finalmente anche le grandi imprese stanno adottando atteggiamenti più etici che vanno a favore dell’ambiente.  Anche noi però, ognuno di noi, può fare la differenza. Ogni nostra azione intrapresa per rendere più lieve la nostra impronta ambientale, contribuisce a invertire una tendenza che sta portando il nostro pianeta al collasso ambientale.

L’emergenza ambientale

Il dato concreto è che “non c’è più tempo”: tutti siamo responsabili di questa emergenza ambientale e ciascuno deve essere parte della soluzione. La macchina schiaccia bottiglie è un ulteriore servizio che Coop Amiatina mette a disposizione dei soci e dei clienti. È un progetto condiviso con il Comune di Pienza che ha collaborato con Coop in questo percorso accollandosi il costo del ritiro del materiale da parte di Sei Toscana e dando inoltre  il proprio patrocinio.

Leggi anche:  Monteriggioni biodegradabile: ecco il primo gruppo di acquisto solidale

Di fronte al punto vendita l’amministrazione ha installato una casa dell’acqua

Di fronte al negozio l’amministrazione comunale ha installato una casa dell’acqua che segue esattamente la stessa logica di un uso consapevole delle risorse. Anche in questo caso, attraverso la vendita promozionale di bottiglie in vetro, cerchiamo di sollecitare i nostri soci e clienti a ridurre, e se mai sarà possibile, eliminare il consumo dell’acqua nelle bottiglie di plastica.